"Chiavari in giallo" il 22/12/2017 a Chiavari

La compagnia "Metti una sera in scena" porta all'Auditorium San Francesco di Chiavari "Chiavari in giallo", il 22 Dicembre 2017.

Di seguito il testo dell'articolo de "Il Secolo XIX" dedicato allo spettacolo:

Chiavari. Dal libro al palcoscenico. Successo per "Chiavari in giallo", brani teatrali liberamente tratti da racconti di autori del Tigullio, riadattati da Anna Maria Sdraffa, e interpretati dalla Compagnia genovese "Metti una sera in scena", per la regia di Federica Menini. I testi sono di Elio Esposito, Emanuele Lagormarsino, Sandro Sansò.

Il ricavato dello spettacolo è stato devoluto all'Anffas Tigullio Est di Chiavari, presieduta da Egle Folgori, per sostenere i progetti legati alla residenza nell'ex convento dei frati di Sant'Antonio.

"L'inganno" è stato tratto dal romanzo di Esposito "L'ultimo volo dello scarabeo scarlatto": odio e amore, inganno e vendetta, consumati tra Chiavari e la Val d'Aveto durante gli anni dell'occupazione nazista.

Un altro racconto di Esposito, "Il balcone dei gerani" ambientato nella Chiavari fascista degli anni Trenta, è stato portato in scena.

"L'anziano maresciallo" è invece il racconto di Lagomarsino, ed è incentrato su un delitto a Calvari, in Fontanabuona.

Sansò con "Neve su Gavadi", ha raccontato un colpo in banca, un bottino sparito e un passato che ritorna nella notte di Natale.

Per i tre scrittori, Sansò nota ed indimenticata penna de Il Secolo XIX, è stato emozionante vedere in qualche modo vivere, su un palco, le loro storie, uscite dalle pagine dei volumi o dal quotidiano che questa estate ha pubblicato i racconti, da cui poi è nata l'idea di portarli anche a teatro.



Alessandro Silvio